28.01.2009 - Architettura, un'arte di guerra

Corriere della Sera
DISPUTE L'urbanista istraeliano, Eyal Weizman denuncia "gli insediamenti come occupazione" contro le costruzioni con fini politici. Stefano Boeri: sempre possibile rispettare il territorio







» archivio rassegna stampa