23.09.2008 - Architetti, troppi "non luoghi"

Avvenire
Il j'accuse di Marc Augé: "I progetti tengono conto solo in teoria del contesto locale: nella pratica dipendono dalle logiche del consumo globale"







» archivio rassegna stampa