15.11.2009 - L'urbanistica da dimenticare

Avvenire
Progetti faraonici e visionari, montagne di debiti, banche forti solo coi deboli, dopo il caso santa Giulia appare necessario cambiare rotta, verso una cittą davvero vivibile.







» archivio rassegna stampa